GIORNATA DEL RICORDO

Dettagli del documento

Data:

giovedì, 10 febbraio 2022

GIORNATA DEL RICORDO

Descrizione

Il giorno del ricordo – Ermanno Eandi

Poesia dedicata alle stragi nelle foibe e all’esodo degli istriani

 

Urlavano Italia,

e caddero.

Bruciavano di dolore,

e caddero.

Indifesi e soli,

svanirono in infernali voragini.

 

Eco di silenzioso dolore

gettato in un baratro di follia

che profuma di morte.

La polvere mi parla di loro,

sussurri di mille voci

singhiozzi, silenzi, troppi silenzi.

 

Sofferenza in terre d’amore,

sfumature d’Istria, onde di Trieste

profumi di Zara e colori di Dalmazia.

 

Chi scampò lasciò tutto,

una lunghissima carovana

di lacrime dure partì,

verso la loro terra, la loro Nazione.

Tornarono nella loro patria,

esuli con la morte negli occhi

e la speranza nell’anima,

spogli di tutto tranne che la dignità

pronti a rinascere nuovamente,

con l’orgoglio di aver combattuto,

vivendo con l’Italia nel cuore.

 

 

Creazione

Inserito sul sito il giovedì 10 febbraio 2022 alle ore 14:32:34 per numero giorni 832

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri